Migliori creme per scottature solari

creme-per-scottature-solari

L’esposizione al sole è fondamentale per il benessere della nostra pelle, poiché favorisce la produzione di vitamina D, essenziale per la salute delle ossa e per mantenere l’abbronzatura. Tuttavia, un’eccessiva esposizione ai raggi UV, soprattutto in assenza di protezione solare, può causare scottature e danni cutanei. Le creme per scottature solari sono strumenti preziosi per porre rimedio a questo inconveniente e aiutare la pelle a guarire, senza conseguenze.

Migliori creme per scottature solari

Le creme per scottature solari sono un vero toccasana per la pelle. Esse idratano, sfiammano e leniscono profondamente la pelle, favorendone la rigenerazione.

Le migliori creme per scottature solari presenti sul mercato contengono degli ingredienti particolarmente indicati per risolvere questo problema, come:

  • L’aloe vera, rinomata per le sue proprietà lenitive e idratanti, che aiuta a ridurre il rossore e il gonfiore, fornendo un sollievo immediato. È presente in quasi tutti i prodotti solari e doposole. La crema After Sun alla Birra di Wonder Company contiene un mix di ingredienti naturali, come l’aloe, ma anche l’olio di avocado, aqua di tiglio, betaglucano, olio di menta, estratto di ippocastano, rusco e banana, che permettono alla pelle di risanarsi ed esaltare l’abbronzatura.
  • Le creme con ossido di zinco formano una barriera protettiva sulla pelle, favorendo la guarigione e prevenendo ulteriori danni, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.
  • Le vitamine come la vitamina E e la vitamina C possono accelerare il processo di guarigione e proteggere la pelle dai danni futuri. Le creme contenenti queste vitamine aiutano a riparare la pelle danneggiata e a migliorare l’elasticità cutanea. Esse si trovano nella maggior parte delle creme idratanti, sia per il viso che per il corpo.

In generale, si consiglia sempre di mettere una crema doposole dopo ogni esposizione solare, per reidratare la pelle in profondità. Body Glow crema doposole super illuminante di Wonder Company è la compagna perfetta per illuminare l’abbronzatura e idratare la pelle, per brillare nelle serate estive.

Per proteggere la pelle dall’invecchiamento dato dai raggi UV, è possibile utilizzare la crema Forever After dopo sole idratante di Australian Gold.

Scopri tutti i prodotti solari in vendita sul nostro sito:

Esaurito
24,90
Esaurito
23,90
Esaurito
22,90
Esaurito
Esaurito
Esaurito
Esaurito

Leggi anche: “Creme solari migliori per viso e corpo

Scottature solari: come rimuovere il rossore?

Il rossore causato dalle scottature solari è un segnale di infiammazione e danno cutaneo. Questo può accadere quando non si idrata la pelle prima dell’esposizione ai raggi UV, o non si utilizza una protezione adeguata. Come rimuovere il rossore dato dalle scottature solari?

Utilizzare delle creme per scottature solari è l’ideale per ridurre il fastidio e il prurito, così come prodotti idratanti e lenitivi. Assicurati di utilizzare solo acqua tiepida per lavarti, per evitare di infiammare ulteriormente la pelle. In caso di bruciature gravi, è possibile ricorrere a degli impacchi freschi sulla zona interessata.

Per rimuovere il rossore, è importante applicare regolarmente una crema idratante e utilizzare dei detergenti delicati per reidratare la pelle e aiutarla a guarire. In caso di scottature gravi, evita di esporre la zona interessata nuovamente ai raggi solari.

È altrettanto importante proteggere i capelli, applicando un termoprotettore o un olio idratante prima dell’esposizione. Per approfondire: “Come avere i capelli idratati anche in estate

Come prevenire le scottature solari

La prevenzione è la chiave per evitare di danneggiare la pelle e mantenere una pelle sana e radiosa. Per prevenire le scottature solari, è fondamentale evitare l’esposizione al sole durante le ore di punta: i raggi solari sono più intensi tra le 12 e le 16. Cerca di rimanere all’ombra durante queste ore.

Applicare una protezione solare adeguata, almeno 30 minuti prima dell’esposizione al sole, è una regola da seguire sempre, riapplicandola all’incirca ogni due ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *